OverBlog

giovedì 13 ottobre 2011

Bambini e Nanna

Si parla tanto di sonno e bambini, c'è chi pensa che i bimbi devono imparare a dormire già da piccoli da soli nei loro letti e nelle loro camerette, io dico la verità non sono per nulla d'accordo, i bambini non sono dei soldatini da addestrare ma sono persone, piccole ma pur sempre persone, che hanno i loro bisogni e stà ai genitori soddisfare questi loro bisogni.

Lo so è durissima non dormire, non crediate che parlo così perchè ho avuto dei bambini che dormivano come angioletti anzi... ci sono passata anche io alle dure notti in cui dormire 3 ore di fila era già tanto, ma credo che sia dura anche per un bambino piccolo dormire da solo senza nessuno, svegliarsi al buio e non avere nessuno vicino. Non credo neanche che siano vizi, come molti dicono, ai miei bimbi ho sempre permesso di dormire nel lettone e ora dormono benissimo nei loro letti, anzi a volte sono io che dico loro di venire nel lettone, cosa c'è di più bello che averli vicini e coccolarseli...
Tempo fa ho letto un bellissimo libro "Besame Mucho" scritto da un pediatra spagnolo Carlo Gonzales, non è un libro che parla solo di nanna ma comunque in generale parla in "difesa del bambino", contro l'eccessiva disciplina, e tende a privilegiare il concetto di rispetto. Non è un manuale che spiega come far fare le cose ai bambini ma spiega i vari motivi per cui un bambino si comporta in un certo modo. 
Concordo in particolare con Gonzales quando spiega che il bambino non è come un piccolo tiranno, capriccioso e manipolatore, lui spiega che il bambino deve essere considerato dipendente, indifeso e fondamentalmente buono che deve essere cresciuto nella sicurezza dell’affetto, del contatto fisico, dell’abbraccio.
Concludo citando un pezzo dell'introduzione del libro:

"Anche se, adottando certi metodi, i nostri figli, forse, mangerebbero meglio o dormirebbero di più, ci ubbidirebbero senza lamentarsi o starebbero un po’ più zitti, noi non li possiamo usare. E non necessariamente perchè questi metodi siano inutili o controproducenti, nè perchè causino traumi psicologici. Alcuni dei metodi che criticheremo in questo libro sono efficaci, e forse qualcuno sarà anche innocuo. Ma ci sono cose che, semplicemente, non si fanno"





5 commenti:

Serena ha detto...

Io lo adoro Gonzales, e sposo moltissime sue teorie. Il mio primo figlio non ha mai voluto dormire nel lettone, si divincolava come una biscia e a me dispiaceva anche un po'. La piccola invece adora dormire con me e spesso la notte si sveglia per venire a dormire nel lettone. La sdraio accanto a me e lei si riaddormenta subito tenendomi la mano e arrampicandosi con il piedino sulle mie gambe. E' troppo bello e la mattina immancabilemnte arriva anche il 4enne! ^_^

Annalisa ha detto...

Siamo sempre state d'accordo su questo punto, Gonzales per tutta la vita.
E chi ritiene che lasciare un bambino nel lettino al buio a disperarsi fino ad addormentarsi sfinito sia necessario per insegnargli ad addormentarsi da solo (secondo me gli insegniamo solo che la mamma nel momento del bisogno non c'è)ribadisco che non è obbligatorio avere dei figli.

Rossana ha detto...

Infatti se si si vogliono avere dei figli bisogna mettere in conto che si dovranno fare dei piccoli sacrifici, ma poi per me dormire insieme non è per niente un sacrificio..anzi.. :D

marimom ha detto...

Il mio cucciolo si addormenta ogni sera con me nel lettone, poi lo metto nel suo letto (perché non sta fermo nemmeno quando dorme e tenerlo in mezzo significa non dormire affatto!). Qualche volta si sveglia e mi chiama, vado a rimboccargli le coperte e si riaddormenta tranquillo. Più spesso non si sente più fino al mattino. Altre volte ancora si addormenta nel suo lettino, ma con me accanto. Non ho mai provato a farlo addormentare da solo perché per me il rito della nanna, con la favola e poi stare vicini mano nella mano è uno dei momenti più belli della giornata e non ci voglio rinunciare tanto presto! Complimenti per il tuo blog... ciao

Rossana ha detto...

Grazie Mari, si anche io faccio cosi, la sposto dopo nel suo lettino è tropo bello averli vicino ^_^

Posta un commento

Ti ringrazio se vuoi commentare, torna a trovarmi ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...