OverBlog

domenica 15 gennaio 2012

Come salvare nostro figlio dal soffocamento: manovra di disostruzione

Foto Cri.it

Oggi pomeriggio, guardando la TV, mi sono imbattuta nel programma pomeridiano Domenica 5 in cui stavano parlando di mamme che, hanno salvato i loro bambini dal soffocamento, grazie alla manovra di disostruzione. Ritengo sia una cosa molto importante su cui noi genitori dovremmo essere bene informati, non pensiamo che sia una cosa che non ci riguardi o che riguardi solo chi non fa attenzione ai propri figli, non cadiamo nell'errore "a noi non capiterà" perché non è detto che sia così e basta davvero poco, in questi casi una manciata di secondi può fare davvero la differenza e quindi un intervento tempestivo e fatto nella maniera giusta può davvero salvare nostro figlio dal soffocamento.






Ogni anno in Italia ci sono 50 famiglie distrutte da una tragedia senza confini: 50 bambini perdono la vita per soffocamento da corpo estraneo ( il 27 % dei decessi accidentali -dati 2007 SIP Societa' Italiana di Pediatria) non solo per il "corpo estraneo" che hanno ingerito accidentalmente ( palline di gomme, fette biscottate, caramelle gommose, noccioline, giochi etc etc ...), ma soprattutto perche' chi li assiste nei primi drammatici momenti di solito NON è " formato " a queste manovre e genera disastrose conseguenze.
Il NON SAPERE e la DISINFORMAZIONE generano errori: prendere per i piedi un bambino che è ostruito, o peggio ancora mettere le dita in bocca, sono le prime due cose che vengono fatte dal soccorritore occasionale non preparato e che, di solito cagionano la morte del bambino. Allora come fare?
Siccome è un argomento delicato, preferisco non spiegarlo a parole ma vi lascio alla visione di questo importante video fatto dal medico Squicciarini il quale ha anche un sito Manovre di disostruzione pediatriche  che vi invito a visitare e a leggere attentamente.





3 commenti:

Serena ha detto...

E' importantissimo...lo sai, per me questo è un argomento molto vicino! Per una stupida patatina la mia bambina stava soffocando e se non ci fossero stati un sacco di dottori e pediatri a quella festa di compleanno...beh non oso immaginare come sarebbe finita quella sera. So soltanto che è grazie a queste manovre che sono state prontamente eseguite ( e non una sola...ma almeno 4 - 5 volte) dai medici presenti che la mia piccola ha ripreso a respirare..e io con lei!
Non sottovalutate mai l'informazione, nessuno..e dico NESSUNO di noi è immune da eventi come questi.

Serena

Rossana ha detto...

Ricordo Serena di quando me l'hai detto, non oso immaginare lo spavento, comunque menomale davvero che sono stati tempestivi ad eseguire la manovra e concordo con te di non sottovalutare l'informazione.

Elena Zauli ha detto...

un post importantissimo. dovrebbero insegnarlo a tutte le mamme, papà e baby sitter.

Posta un commento

Ti ringrazio se vuoi commentare, torna a trovarmi ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...