OverBlog

martedì 10 luglio 2012

Giochi da spiaggia ecologici


Ogni inizio estate si trovano nei supermercati e nei negozi di giocattoli una marea di giochi da spiaggia: secchielli, palette, rastrellini, formine e varie cose. Nei primi anni di infanzia del mio primo bimbo ammetto di aver ceduto e di averli comprati anche io ma col passare del tempo e avendo avuto altri due figli ho pensato che sia uno spreco di denaro e, che con un buon riciclo di oggetti comuni, si può far divertire i bambini lo stesso in fondo a loro quello importa: giocare e divertirsi!
Ecco allora alcune idee per creare dei giochi da spiaggia ecologici con cose riciclate.

Invece del solito secchiello per fare le torri di sabbia ci si può sbizzarrire con forme diverse usando i contenitori in plastica degli alimenti come le vaschette del gelato, quelle della frutta, i barattoli del nesquik, ecc.

E che ne dite di un bell'imbuto per travasare l'acqua che piace tanto ai bambini? Niente di più semplice, basta tagliare la parte iniziale di una bottiglia di plastica e voilà : imbuto fatto e divertimento assicurato.

Per setacciare la sabbia invece, si può costruire un artigianale setaccio riciclando una vecchia tenda per le zanzare, basterà tagliarne un pezzo e fissarla ad un bordo rigido di plastica (ovviamente sempre riciclata).

Per la paletta ho visto l'altro giorno su Facebook (non mi ricordo il sito scusate) come farne una usando un flacone di plastica, avete presenti quelli grossi tipo della candeggina ACE? Ecco, ritagliando il manico e la parte sottostante, dando una forma a punta, come appunto una paletta, avrete una economica paletta ideale per la sabbia. 

Poi bene male tutti gli oggettini che si possono riempire di acqua o sabbia vanno bene, come i tappi, barattolini di varie forme come quelli dello yogurt che, nei discount tipo il LiDL, si trovano di forme differenti dalle classiche e tutte cose così..
Io oramai non butto via più niente, quando compro qualcosa penso già, una volta finito, come la potrei riusare.
E voi avete mai fatto qualche giochino da spiaggia riciclando qualcosa? Lasciatemi un commento e ditemi la vostra ^_^



5 commenti:

Letizia ha detto...

Credo che con gli oggetti comuni si divertano di più: è semplicemente questo!
In genere non hanno la possibilità di giocare con imbuti e bottiglie, ma desiderano farlo, quindi la spiaggia diventa anche l'occasione per farli sfogare un po'. ^_^
Ciao Rossana!

Rossana ha detto...

Hai proprio ragione Letizia, grazie per essere passata ^_^

Laura ha detto...

Noi andiamo in montagna perciò al momento il "problema" non si pone :-)

Tizyana - Azzurraa ha detto...

Hai avuto una bella idea, i bambini si divertono di più con questi giochi semplici e originali.

Rossana ha detto...

Avete proprio ragione i bimbi si divertono anche con le cose semplici!

Posta un commento

Ti ringrazio se vuoi commentare, torna a trovarmi ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...