OverBlog

mercoledì 14 novembre 2012

Le difettose: quando la maternità diventa difficile



Oggi voglio parlarvi di un libro molto carino che ho avuto il piacere di leggere in queste sere d'autunno, si chiama Le difettose un romanzo di Eleonora Mazzoni edito da Einaudi.

E' un libro che ho trovato scritto molto bene, molto "umano" e che scorre via leggero nonostante l'argomento sia  molto toccante come quello dell'infertilità. Le difettose in questione sono appunto le donne con problemi di infertilità che in questo libro vengono raccontate come quelle che si sentono sbagliate in una società che sforna pupi ogni dì. Non pensiate, però, che sia un libro triste perché, nonostante l'argomento, si presenta con uno spirito molto ironico, la leggerezza con cui viene affrontato questo tema difficile è il punto di forza di questo libro.
Ecco la trama:

Carla ha quasi quarant’anni, un compagno praticamente perfetto, un lavoro stimolante e un certo fascino.
Ma non riesce ad avere un figlio.
E per una come lei, abituata a centrare l’obiettivo, il senso di fallimento brucia senza consumarsi. Perché l’ossessione della maternità si può affinare al punto da dare dipendenza.
Le donne che Carla incontra quando tenta la fecondazione assistita stanno tutte in fila, mese dopo mese, per eseguire lo stesso rituale: gli ormoni, il pick-up, il transfer, l’attesa. Conoscono il proprio corpo e i suoi segnali con una precisione maniacale. Usano un oscuro gergo da iniziate. Perché loro non aspettano un bimbo, « fanno la cova», non rimangono incinte, « s’incicognano».
Nel suo viaggio alla ricerca della maternità e di una forma di saggezza che pare sempre scivolarle fra le dita, Carla può contare su di loro, ma anche su due guide spirituali d’eccezione: Seneca, oggetto dei suoi studi di latinista, e nonna Rina, che prima di diventare solida come una quercia era stata fragile come un albero rinsecchito.
Nonostante persino la Bibbia sia piena di vecchie sterili che all’improvviso riescono a procreare, Carla forse deve mettersi in testa che un figlio non è un diritto, come le dice Marco, il suo compagno, con quella sua franchezza generosa e un po’ leggera.

Una lettura consigliata per chi è dentro a questo mondo, per non sentirsi sbagliate ma anche per chi sta al di fuori e non può immaginare come sia davvero affrontare questo tema.

Per info potete visionare il sito del libro ledifettose.it .
Su twitter invece potete seguire Eleonora qui @ledifettose dove interagisce con i lettori.



Libro offerto da Einaudi Editore






2 commenti:

Marta ha detto...

Bellissimo libro, anche se avendo vissuto sulla pelle l'infertilità e la PMA non mi ritrovo nella storia visto che un figlio l'ho iniziato a cercare a 23anni. Cmq ne consiglio anche io la lettura a chi non conosce questo mondo.

International Directory Blogspot ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

Posta un commento

Ti ringrazio se vuoi commentare, torna a trovarmi ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...