OverBlog

sabato 29 dicembre 2012

Ralph Spaccatutto: videogame al cinema


In questi giorni di festa un pomeriggio al cinema ci stava benissimo e così abbiamo scelto di vedere l'ultimo film d'animazione Disney: Ralph Spaccatutto.

Ralph Spaccatutto ci è piaciuto molto ma devo dire che raramente i film Disney ci deludono, questo è stato veramente carino perché i personaggi della storia sono i protagonisti dei videogame vecchi e nuovi.

Chiusa la sala giochi, i videogame prendono vita e iniziano la loro giornata allegra e felice ma non Ralph, il cattivo del videogioco, più in voga della sala giochi, Felix Aggiustatutto. Lui non ha amici e meriti in questa microsocietà di videogame e, stufo del suo status di cattivo, abbandona il gioco girovagando per gli altri videogames alla ricerca del suo riscatto. Nel videogame Sugar Rush incontra Vanellope una bimba problematica con cui, però, instaurerà una amicizia sincera.

Un cartoon movie ben fatto con una storia originale e avvincente, dove si vedono anche eroi dei videogame di quando noi eravamo bambini come ad esempio Pac Man.

Ralph è un omone dolce e buono che però deve fare il cattivo per gioco, la sua apparenza inganna e le persone lo giudicano solo per quest'ultima non capendo i suoi veri sentimenti.
Una storia di buoni sentimenti che scalda il cuore, da vedere!





6 commenti:

Laura C. ha detto...

Anche noi vorremmo andare a vederlo... ce la faremo? Tanti tanti tanti auguri per uno splendido 2013 :D

angela mammasuperabile ha detto...

domani andiamo a vedercelo noi adulti ;P

Rossana Lombardi ha detto...

grazie Laura anche a te e alle tue bimbe ;)

Rossana Lombardi ha detto...

Vi piacerà senz'altro ;)

Anonimo ha detto...

Non andate.. è bello solo per i primi 20 minuti poi è veramente deludente. Non credevo che la Disney potesse creare un film dedicato solo ed esclusivamente ai bambini..

Rossana Lombardi ha detto...

Mi spiace non ti sia piaciuto, a noi,invece,è piaciuto molto. La Disney è per i bambini quindi non concordo molto con la tua ultima frase,però capisco anche che può essere soggettiva la cosa e non piacere.

Posta un commento

Ti ringrazio se vuoi commentare, torna a trovarmi ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...